Nasce il primo raduno Tuning Italiano Virtuale.

Nasce il primo raduno Tuning Italiano Virtuale.

Organizzato dall'A.I.T. Associazione Italiana Tuners, si sta svolgendo proprio in questi giorni il primo raduno che ha fatto notevolmente parlare di sè per la sua particolarità, nonché unicità: ecco a Voi il primo raduno che non si tiene in strada, non occupa un parcheggio, e nel quale non troviamo una pin up da poter fotografare vicino alla propria vettura.

Ideato e studiato dalle menti del presidente e del vicepresidente dell'A.I.T. , Natalino Carrer e Massimo Vezio,  nasce così il primo Raduno Tuning Italiano Virtuale, forse legato all'esigenza di chi vuole esporre la propria macchina modificata durante il periodo invernale.

Era necessario trovare una location che riuscisse a contenere gli amanti del tuning anche d'inverno e che sia usufruibile a tutti i tuners italiani senza necessariamente farli muovere dal proprio garage: il raduno infatti si svolge su un'applicazione dell'ormai più famoso Social Network Facebook ed è visitato quotidianamente da migliaia di persone. Infatti in una sola settimana l'applicazione è stata utilizzata da oltre diecimila persone e sono state vistate oltre duecentomila pagine , gli utenti hanno inserito le fotografie della propria macchina, scegliendo tra le categorie proposte:

- La Mia Car 

- Pin Up 

- Lady Car Tuning 

- Tuning Club.

Una sorta di raduno statico quindi, tenuto interamente via etere, per dare la possibilità ai ragazzi di tutta Italia che condividono la stessa passione di conoscersi e "chattare" tra di loro, proprio come si fa nei normali raduni.

Inoltre proprio come in tutti i raduni che si tengono solitamente, non mancano le premiazioni donate da attivita' del settore : infatti ci sono in palio delle vere coppe che verranno spedite a casa dei vincitori.

L'idea è molto piaciuta alla popolazione di facebook che ha riempito la bacheca dell'applicazione con centinaia di commenti, sia per chiedere informazioni sul raduno sia per complimentarsi con i suoi organizzatori.

La prossima sfida resterà ovviamente come poter fare le prove di Sound Quality on line!

Iscriviti e Partecipa!