Ferrari FF 2013 con Siri

L'integrazione iPad per un' alta velocità molto Hi-Tech.

2013_ferrari_ff_with_ipad_dhwa6

Il Salone dell'Auto di Ginevra 2013 si sta rivelando un altro focolaio per la tecnologia e per el automobili geek, dove i ragazzi più grandi stanno mettendo su un bel spettacolo con superarsi a vicenda. Se possedere una Ferrari non era abbastanza buono, ora la Ferrari FF sarà la sportiva con funzionalità di integrazione iPad nella sua configurazione. L'edizione 2013 della supercar sarà presente anche con l'ulteriore vantaggio di avere gli occhi di Siri come libera integrazione durante un giro sul sedile posteriore del veicolo. Gli iPad saranno fissati nei poggiatesta dei sedili anteriori, dove gli utenti possono navigare e controllare tutti i propri contenuti multimediali via programma 'Siri' di Apple, rendendo così il viaggio già emozionante in una Ferrari un passo ancora più tech.

 

Questa configurazione non è stata completata in un giorno. Il capo del software di Apple e dei servizi del gruppo Eddie Cue ha avuto un ruolo cruciale nel garantire che la nuova Ferrari FF Sport abbia questa funzione aggiuntiva. L'anno scorso, quando Luca di Mentezemolo e Tim Cook sedettero per fare qualcosa insieme, la loro missione era chiara e qualcosa di questo genere è sempre stato sulle carte, che finalmente si è manifestato nella forma di questo aggiornamento della Ferrari FF. E se quel che dicono è' vero, questa non è la fine. Siamo ancora nella prima metà del 2013, e le dichiarazioni ufficiali sostengolo che la Apple e la Ferrari dovrà lavorare su un gran numero di prodotti insieme.

 

La Ferrari FF sarà un 4 ruote motrici, il primo dalla casa automobilistica italiana, e gli iPad saranno fissati sul retro dei poggiatesta dei sedili anteriori. Passatempo per i passeggeri dei sedili posteriori, d'ora in poi film, giochi, accesso ad internet ad alta velocità e controllo in movimento saranno una parte senza soluzione di continuità del progetto. Si potrebbe anche considerare che sia una parte legittima del progetto considerando il prezzo base di 295 mila dollari.

 

Tuttavia, questa non è la prima occasione in cui Apple è andata nell' arena automobilistica e di intrattenimento per viaggi di lusso. Mercedes Sprinter Van da Lexani, aveva un design simile ma personalizzato. Inoltre, l'anno scorso abbiamo avuto il Car Hotspot BMW 4G LTE dispositivo che era rivolto alle famiglie in movimento, e anche l'iPad controllato sull'Adastra yacht in Cina. Questo stabilisce forse il futuro del turismo di lusso e da crociera, dove i proprietari cercano più di una semplice comodità di atmosfera, e gli aggiunge un pizzico di tecnologia .

 

Tratto da www.bornrich.com