La

La "Tuning-volante" tedesca naviga in acque sicure - Ennesima beffa per un Italia ancora in alto mare.

Ennesima sberla e beffa politica che arriva in Italia direttamente dal Ministro dei Trasporti tedesco il Dott. Peter Ramsauer che assume il patrocinio di una iniziativa per la sicurezza del tuning: TUNING IT! SAFE!

Quale miglior connubio per far capire al popolo tedesco che il tuning non è assolutamente vietato? Mettere in circolazione delle macchine tuning della polizia!!!

Notizia che sa quasi da barzelletta: il Ministro dei Trasporti tedesco installa volanti tuning, mentre in Italia la legge sembra sempre più restrittiva per il popolo, giustamente furioso, dei tuners. In Italia non c'è ancora chiarezza, mancano leggi, (o ci sono?) mancano provvedimenti (o ci sono?), le informazioni riguardo le omologazioni sono assolutamente poche e male organizzate.
Che dire, un ceffone sonoro per il bel paese, che per l'ennesima volta rimane indietro, forse distratto dai problemi sentimentali del Premier e di quello che circonda oggi la sfera politica.
Nasce quindi in Germania (e noi lo raccontiamo amaramente poichè siamo estremamente invidiosi) un'iniziativa organizzata e spinta dallo stesso Governo tedesco in collaborazione con le più famose case costruttrici tedesche per dimostrare quanto sia importante che le macchine tuning siano affidabili e sicure. 
Oggi in Germania ci sono ben 48 volanti di questo tipo mentre in Italia continuano a sequestrare libretti perchè qualcuno se ne approfitta.
Addirittura Volkswagen e BMW supportano TUNE IT! SAFE! (mentre in Italia intanto l'Alfa Romeo sta pensando a come fare a costruire le macchine in America...) per non parlare di Hankook che per il quarto anno consecutivo appoggia l'iniziativa fornendo treni di gomme innovative, ecologiche e sicure, al fine di studiare e sviluppare gomme ad alto rendimento. Altro partner importantissimo dell'iniziativa è sicuramente FOLIATEC che ha decorato esternamente i mezzi della polizia. Ricordiamo che in Italia se no si hanno le specifiche di omologazione in allegato al libretto le pellicole oscuranti non sono ammesse.
La Bmw Serie 1 è stata la prima macchina ad essere sottoposta alle modifiche: ecco come si presenta la macchina della Polizia:
“La Bmw Serie 1 è profondamente elegante, è stata adottata una sospensione sportiva con altezza ridotta di 30 millimetri, è stato installato il kit ACS1, composto da un doppio spoiler anteriore, un'ala posteriore ed uno spoiler per il tetto. Sono state integrate nella parte anteriore, le luci di marcia diurna più recenti "LEDayFlex" di Hella. Il tubo di scappamento cromato AC Schnitzer Racing congeda con un suono sonoro del motore ed ottimizza il flusso dei gas di scarico.
Al suo interno, sono state applicate al cruscotto decorazioni in carbonio ed alluminio, la console centrale, le maniglie delle porte ed il volante, il complemento ideale per la pedaliera in alluminio e il poggiapiedi in alluminio. Per fornire un sostegno laterale ottimale alle Special Operations Command, sono stati adottati i sedili sportivi con logo AC Schnitzer."
Morale della favola: Andiamo tutti a fare i poliziotti in Germania.