Alan Simoni trionfa nel Trofeo Maserati World Series 2012

Dalle Mura Estensi alla Grande Muraglia Cinese.

IMG_0700

Week end di gloria per il pilota ferrarese Alan Simoni che si è laureato vicecampione del mondo Maserati e ha ottenuto il Trofeo come miglior Pilota.

E’ successo nel fine settimana di sabato 3 e domenica 4 novembre, quando a Shangai è andata in scena l’ultima gara del Trofeo Maserati World Series sulla pista di Formula 1.

Alan Simoni, classe 1980 originario di Mirabello, ha condotto la vettura assieme al coetaneo di Padova Riccardo Ragazzi, compagno di squadra di questa formidabile esperienza.

A bordo di una Maserati Gran Turismo Mc hanno girato il mondo in sei tappe, passando dall’Europa all’America per terminare in Asia.

In Cina sono stato fortunato perchè non ho avuto grandi problemi e non dovuto compiere grandi sorpassi – racconta Simoni -, quindi per me non è stato difficile raggiungere il podio sfruttando la buona posizione di partenza”.

Ho passato buona parte dei 40’ ad amministrare il vantaggio che avevo, controllando negli specchietti gli inseguitori.

Purtroppo, ho perso troppo tempo in bagarre nelle fasi iniziali di gara che non mi hanno permesso di insidiare Sernagiotto che ha vinto la gara grazie al vantaggio acquisito.

Sono soddisfatto del risultato che abbiamo raggiunto in campionato insieme a Riccardo e devo ringraziare Maserati che mi ha dato l’opportunità di correre in tre continenti diversi, cosa per me altrimenti impossibile”.

Il campionato è stato strutturato in questa maniera: 3 week end da gara doppia da 40 minuti, quindi una gara a testa e 3 week end da gara tripla quindi 2 gare da 30 minuti (una a testa) e la terza gara da 50 minuti con cambio pilota obbligatorio.

In totale, il driver estense ha conseguito 1 secondo, 4 terzi posti e 1 quarto che aggiunti ai risultati altrettanto buoni del compagno di squadra Riccardo Ragazzi si sono confermati vicecampioni del mondo Maserati.

Un bel biglietto da visita per un pilota 32enne che corre da dieci anni esatti.